Ammorbidente naturale per bucato

Ammorbidente naturale per bucato

ammorbidente ecoCiao a tutti!

Come promesso, in questo articolo vi parleremo dell’ammorbidente per bucato e di come potete ottenere capi morbidissimi senza utilizzare prodotti industriali, che contengono additivi, fosfati, benzil acetato, coloranti e altre sostanze chimiche, inquinanti per l’ambiente e nocive per l’uomo.

Come tutti sappiamo, l’ammorbidente è l’ultimo passaggio del lavaggio in lavatrice, passa nel cestello assieme all’acqua, entra in contatto con i capi e non viene sciacquato. Questo significa che, oltre ad avere residui di ammorbidente sui capi che andremo ad indossare, avremo anche residui di calcare perché l’ammorbidente industriale non è anticalcare. Ecco perché trovare una soluzione alternativa ed ecologica diviene importante e salutare.


Tra le soluzioni possibili vi consigliamo le due con le quali abbiamo ottenuto migliori risultati, anche perché sono semplici e veloci da utilizzare:

– Aceto di vino bianco 

Sostituite la stessa dose di ammorbidente che usate regolarmente con aceto bianco.

    ⇒ Potete anche profumare l’aceto in modo naturale direttamente nella bottiglia lasciandovi macerare per un mese alcuni cucchiai di fiori come lavanda, petali di rosa…

aceto

– Acido citrico

In questo caso parliamo di una preparazione: acqua demineralizzata e acido citrico in rapporto 1:10. Anche in questo caso usate la stessa dose dell’ammorbidente che usate solitamente.

acido citrico

Teniamo a precisarvi due cose importanti:

1. I capi lavati con aceto e acido citrico non avranno alla fine del lavaggio odori sgradevoli.

2. Per dare una leggera profumazione al bucato potete anche aggiungere alcune gocce del vostro olio essenziale preferito.

    ⇒ L’aggiunta di olio essenziale è solo per profumare i capi perché sia il detersivo neutro, sia l’aceto e l’acido citrico (come specificato nel punto 1) non lasceranno profumazioni sui vestiti.

I profumi chimici presenti nei prodotti industriali ci inducono erroneamente a pensare che “profumo=pulito”, niente di più sbagliato! Riscoprirete anche voi il piacevole e vero “profumo di pulito”!

Forse all’inizio risulterà strano ma vi abituerete presto, al punto che le profumazioni chimiche vi daranno letteralmente fastidio.


Ora che siete a conoscenza di avere la possibilità di sostituire sia il detersivo sia l’ammorbidente, non vi resta che provare…il risultato vi sorprenderà così come ha sorpreso noi tempo fa!

Teniamo anche a precisarvi che quando parliamo di effetto sbiancante del carbonato di sodio contenuto nel detersivo neutro, intendiamo evidenziarne la capacità di ridare tono e luce ai colori. Potete quindi utilizzarlo tranquillamente con tutti i vostri capi (bianchi, colorati e neri).

Felici di aver condiviso con voi anche questo argomento, vi salutiamo e vi diamo appuntamento al prossimo articolo…

A presto!

Chiara&Chiara


chiaraSChiaraSki: mamma, pittrice e cameriera con tanti hobby, come la cucina. Amo ricercare prodotti il più possibile naturali e nutrienti per me e la mia famiglia.. cibi, bevande, creme e detersivi, insomma tutto quello che usiamo quotidianamente. Mi sto sempre di più interessando al mondo del biologico e del naturale, cercando la via per una vita un pò più sana e consapevole!

chiararChiaraR: da sempre amante della natura, da due anni mi sono avvicinata all’autoproduzione. Utilizzando ingredienti naturali realizzo qualche prodotto per l’igiene ed alcuni cosmetici per il corpo. Desidero prendermi cura di me stessa eliminando il più possibile i dannosi effetti dei prodotti industriali sia sulla mia persona, sia nell’ambiente in cui vivo.

condividimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.